La Classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione (ATEX) è una valutazione che tiene conto della presenza di esplosivi, fluidi infiammabili e polveri combustibili secondo le Norme CEI EN 60079-10 e CEN EN 50272-3.

In funzione della classificazione ATEX tutti gli apparecchi elettrici installati all’interno di tali zone dovranno essere compatibili, al fine di minimizzare il rischio di innescare un’atmosfera esplosiva.

L’articolo 293 del D. Lgs. 81/2008 obbliga il datore di lavoro a classificare le aree di lavoro in base alla frequenza e durata delle atmosfere esplosive.

I nostri tecnici specializzati valuteranno durante un sopralluogo la presenza di luoghi con pericolo di esplosione ed effettueranno un’attenta analisi delle sostanze, delle aree e dei dispositivi elettrici installati fornendoVi una classificazione dettagliata dei Vostri locali.

Contattateci per conoscere la nostra offerta